Nati per essere felici – Anna la food-blogger [2:00 III°] -

0
23

-Carino in alcuni tratti , tipo la parte in cui cucini, ma per il resto il video è Moscio!- SempreFalcone

-Senz’anima-Giovannino32

-Noioso-Asdrubale20120120

-La ragazza per fortuna è carina e il cibo sembra buono, ma per il resto è tutto una palla!-Banana33

-Ma li avete gli occhi? Vi pare carina? Ma tale sti morti … venite nel mio canale per vedere na bedda carusa vah!1!1! A i primi 300 iscritti mando un mio selfie hotto!1!1!-FragolinaXoXo

I commenti ora si perdevano a vista d’occhio.

Moscio, brutta, senz’anima … E non finiva così, i messaggi variavano dalle ragazze che insultavano agli uomini che chiedevano prestazioni sessuali di vario genere, per finire con quelli che solamente si lamentavano della noiosità globale del video.

“noiosità” è veramente un termine si chiedeva la nostra Anna …

-Ma ‘nvedi sti stronzi!- disse fra sé e sé – Ma cosa si aspettavano da un video sulla cucina, esplosioni? Donne nude? Che se ne andassero tutti da “FragolinaXoXo”-

La reazione poteva sembrare, ad un pubblico di sconosciuti, molto esagerata, ma per vi posso assicurare che la nostra Anna, anche se molto complessata per colpa della sua madre “molto affettuosa” , era tutto fuor che una persona dalle reazioni molto normali. Infondo il lavoro di movie-maker era finito proprio per questo.

“Quando sei nervosa non ti fermare mai a riflettere! Quelli che dicono il contrario non li ascoltare mai, sono milioni di anni che l’uomo si affida al proprio istinto, pensi che gli antichi romani usassero il cervello quando uccidevano tutti i vari francesi come Brad Pitt, che facevano la guerra di Troia?”

I consigli della mamma sono sempre incoraggianti vero Anna?

Che fare? Ascoltare la saggezza di una mamma e rispondere di getto o decidere di non dedicare attenzioni a certi individui. Infondo “i mi piace” erano di più dei dislike. Sarebbe stato facile ignorare quelle piccole voci in mezzo alla folla.

-Anna conta fino a dieci! Respira. Ripensa allo scorso lavoro, non puoi perdere pure questa possibilità…-

Che fare?

“Nei momenti più disparati affidati alle monete, il destino ti aiuta sempre a decidere cosa fare. Pensa che è stato lui a dirmi di tenerti!”

/*Questa traumatizza pure me che racconto la storia*/

-Una moneta, ecco cosa fare, testa pubblico un vlog! Croce ignoro tutto …-

Il lanciò sembro durare un’eternità, vedeva i volteggi descrivere cerchi perfetti nell’aria. Lo scintillare del metallo, si accentuava ad ogni nuovo giro. La ricaduta invece fu fulminea, talmente veloce da sfuggire dalle sue dita. La moneta ruzzolò giù sotto al tavolo.

Bell’idea affidare il proprio futuro ad una moneta scivolosa come il sapone…

Ripresa la moneta la scelta era stata fatta…era tempo di accendere la videocamera.

Votalo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteNella stanza
Articolo successivoNati per essere felici – Anna la food-blogger [3:00 IV°]
Sono un ragazzo, ho 20 anni, sono italiano. Non ho il grande sogno di diventare uno scrittore famoso. Quindi per me è un hobby.I miei gusti personali sono particolari, odio quasi tutto. Sono una persona molto socievole, apprezzo i commenti anche se li preferisco ben fondati e non campati in aria. Detto questo vi rimando ai miei sgrammaticati lavori sperando che li possiate quanto meno trovare originali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO