Termini d’utilizzo e Regolamento

IMPORTANTE
Cari utenti, il mondo è pieno di regole, e questo sito non fa eccezione.
Con sadico piacere vi proponiamo la lettura del nostro noiosissimo regolamento:

Regolamento e termini di utilizzo

1. Registrazione, regolamento, privacy

Se volete usufruire dei preziosi servizi che Fondazione Rosewater (di seguito: FR) vi offre, sappiate che con la registrazione al sito vi impegnate ad accettare il seguente regolamento. Non preoccupatevi: abbiamo escluso, pur malvolentieri, le punizioni corporali.
Registrandovi, inoltre, consentite che si utilizzino i Vostri dati, nei limiti e con le modalità indicate nell’informativa sulla privacy, che dichiarate di aver visionato e che trovate ¬qui.
E’ sempre possibile cancellare la propria registrazione (ma perché mai dovreste farlo?) contattandoci via mail dall’area “contatti” del sito. Tutti i vostri dati eventualmente in nostro possesso saranno, in tal caso, immediatamente cancellati.

2. Divieti e responsabilità

Tutto il materiale che sarà da voi pubblicato sul sito (testi, immagini, video, musiche o qualsiasi altro dato o documento) ricade sotto la vostre diretta ed esclusiva responsabilità. FR non è in grado di controllare il materiale caricato e pubblicato e non si assume, pertanto, alcuna responsabilità connessa alla diffusione di esso.
E’ vietato pubblicare materiale indecente (che potrete mandarci privatamente…), offensivo, discriminatorio, lesivo della privacy altrui o che sia in qualsiasi modo illecito (a titolo di esempio: diffamatorio, calunnioso, molesto o persecutorio, di incitamento all’odio razziale o che costituisca istigazione a delinquere ecc…).
Poiché siamo persone squisitamente educate, pretendiamo che i toni dei racconti, degli articoli, dei commenti siano appropriati e non volgari.
Per quanto non sia possibile analizzare capillarmente e costantemente tutto il materiale pubblicato, ci riserviamo di rimuovere, insindacabilmente, qualsiasi materiale che violi le suddette regole di condotta.

3. Diritti d’autore

E’ vietato pubblicare materiale riservato, coperto da diritto d’autore o in qualunque modo tutelato e del quale non si abbia la libera disponibilità. L’eventuale violazione di marchi, brevetti, diritti, segreti industriali e non, esporrà a tutte le conseguenze di legge, sul piano civile e penale, colui che carica e pubblica il materiale illecito. L’utente garantisce a FR, sotto la propria responsabilità, di avere il diritto di rendere pubblico tutto il materiale diffuso attraverso il sito e perciò dovrà tenere indenne FR rispetto ad eventuali richieste risarcitorie di terzi danneggiati.
Il materiale pubblicato sul sito non potrà essere pubblicato o diffuso su altri media senza il consenso dell’autore.

4. Pubblicità

E’ vietato utilizzare il sito di FR per diffondere pubblicità o fare direttamente o indirettamente promozione di prodotti e servizi.
Pur immaginandovi tutti intelligenti e sensibili (altrimenti non sareste nostri utenti), e dunque lontani da simili tentazioni, vi diciamo ugualmente che è vietato utilizzare il sito per diffondere spam-mail, catene di Sant’Antonio o reclutare aderenti a servizi o attività piramidali del tipo a “schema Ponzi” e simili.

5. Sistemi informatici

E’ vietato interferire in alcun modo con il regolare funzionamento del sito e del sottostante sistema informatico, così come utilizzare il sito per diffondere virus o programmi in grado di danneggiare sistemi informatici o comunque di modificarne il funzionamento o di accedere abusivamente ad aree riservate. Se volete giocare ai pirati, scegliete un altro sito!

6. Errori o notizie false

L’utente che carica e pubblica materiale sul sito è responsabile di eventuali errori, omissioni o falsità che esso possa contenere. Il sito non ha lo scopo di fornire notizie di cronaca o informazioni scientifiche al pubblico ed i lettori/utenti non devono fare affidamento sulla correttezza e veridicità delle affermazioni degli autori/utenti che pubblicano i loro scritto o materiali sul sito. In ogni caso è vietato pubblicare notizie false, così come riportare dichiarazione attribuite ad altri senza verificarne la provenienza e citarne la fonte, preferibilmente tramite link al sito da cui si è estrapolata la citazione.
Ci riserviamo il diritto di rimuovere le citazioni che non rispettino la suddetta regola o le notizie che risultino false o inesatte.

7. Commenti

I commenti non vengono preventivamente vagliati.
Sono vietati i commenti offensivi, volgari, eccessivamente sarcastici o comunque non adatti allo spirito del sito, commenti che ci riserviamo il diritto di rimuovere ove ci vengano segnalati come inappropriati.
Le regole di comportamento previste all’art. 2 valgono anche per i commenti.

8. Reclami

Certo è difficile pensare che qualcuno voglia davvero reclamare, comunque… reclami o richieste di spiegazioni sono possibili utilizzando l’area “contatti” del sito, non utilizzando spazi pubblici (post, commenti) visibili dagli utenti.
Chiediamo di utilizzare un linguaggio appropriato e di evitare atteggiamenti eccessivamente polemici.

9. Cookie

E’ possibile che aziende inserzioniste, piattaforme o motori di ricerca che si relazionino con il nostro sito utilizzino “cookies”, ovvero blocchi di dati che vengono ri-trasmessi alla fonte e che contengono notizie utili al tracciamento delle sessioni di navigazioni o altre informazioni sugli utenti (se non sapete cos’è un cookie –vergogna!- cercate su internet, non è che qui possiamo dilungarci…). Questi dati non includono i vostri dati personali, quali nome, indirizzo, recapito mail o telefonico, che siano eventualmente in nostro possesso. Accedendo al nostro sito accettate di essere esposti all’utilizzo di cookies. Qualora vogliate evitare tutto ciò, dovrete utilizzare le impostazioni del vostro browser per evitare la creazione e diffusione di cookies che vi riguardino o accettarli e rifiutarli con riferimento a siti specifici.

10. Esclusione di utenti

Ci riserviamo il diritto di escludere in via permanente gli utenti che violino in modo grave le regole di condotta stabilite dal presente regolamento. In tal caso non sarà consentita una nuova registrazione dello stesso utente (con diverso pseudonimo o simili accorgimenti).
Parimenti potrà essere escluso chi fornisca dati falsi per la registrazione.

11. Risarcimento danni

Gli utenti saranno responsabili dei danni che potranno cagionare al sito ed ai suoi gestori (che si riservano il diritto di agire in ogni sede competente per ottenere il dovuto risarcimento), nonché a terzi, con comportamenti illeciti o comunque non consentiti in base al presente regolamento.