Stati 4.42/5 (3)

2
115

Ho distinto d’istinto d’esser da te distinta,
eppure finché siam distanti vivo d’istanti
ostentando astinenza e detestando l’assenza.
Un giorno desterò il mio destino o sarò da lui destata
e la distanza tra noi diverrà imprescindibile istanza.

Votalo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteCdM (parte 1 di 2)
Articolo successivoIncastri d’amore
Faccio fatica a stare in equilibrio a sfumare i colori a tracciare una mediana. Sono un'estremista! O mi esalto o mi abbatto. Non mi arrabbio, mi incazzo di bestia e spacco tutto! Non provo affetto, amo con passione! Non faccio conoscenza, stringo rapporti! Per me le cose o sono bianche o sono nere. Non conosco mezze verità mezze misure mezze tinte. Eppure credo nel compromesso, nei punti d'incontro e in quelli di vista. Cerco di cogliere ciò che non mi appartiene. Adoro la diversità e l'omologazione mi uccide. Sono polemica e accomodante in egual misura, dipende da argomento persone momenti... Soprattutto sono sempre me stessa, ma non sono mai la stessa. Per me non è incoerenza, è vita!

2 COMMENTI

  1. inghiottito dal vorticare poetico di queste parole 🙂

    5/5

    5/5

    5/5

    5/5

    5/5

LASCIA UN COMMENTO