Sempre per sempre 2.75/5 (1)

1
8

Ci siamo incontrati, casualmente, con gli sguardi.
E’ stato tutto diverso…
Tu sposata.Io sposato non con te.
Abbiamo ignorato quella sensazione per anni, andando avanti con le nostre vite “normali”, cercando di far finta di nulla…perchè qualcuno ci ha detto che è giusto cosi.
Io non ho potuto più fingere…Quella incredibile attrazione: tu ferro, io calamita…e una pura violenza fisica per non avvicinarmi a te.
Ho dovuto inevitabilmente smettere di mentire a me stesso ammettendo il mio profondo malessere. Mi sentivo amputato nell’anima, reduce di una guerra…interiore: da una parte la voglia di recuperare il rapporto con la donna che ho sposato, forse troppo giovane, forse troppo d’impulso…ma con i forse lo sappiamo tutti, non si va da nessuna parte. Dall’altra la voglia incredibile di fuggire da tutta questa routine malefica, di fuggire con te…lontano da tutti e da tutto quello che non ci permette di stare insieme.
Ho deciso…ho deciso di aspettare te sulla strada che sai…ma che non sei ancora pronta a percorrere, spaventata da quello che “posso pensare”, ancora troppo legata alle apparenze e alle barriere che hai costruito nella tua testa e nel tuo cuore.
Ti spetterò tutte le sere…da qui all’eternità…perchè quando ti sveglerai dal torpore e sarai pronta a vivere veremente, quando ti spoglierai delle maschere che indossi correndo “solo tu” da me voglio essere sicuro che tu mi possa trovare li ad attenderti. Sempre.
Sarò quello vecchio ma mai stanco, perchè l’attesa di te mi terrà vivo. Sempre.
Ho deciso di aspettare te sulla strada che sai. Sempre.

Votalo!

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO