Concorso letterario “dentro la città” 5/5 (4)

11
121

La Fondazione Rosewater, con la generosità che da sempre la contraddistingue, organizza concorsi letterari gratuiti che premiano i vincitori con la pubblicazione (non in un bel libro rilegato in pelle, una rivista patinata o altre sciocchezze che solleticherebbero la vostra vanità, sia chiaro, ma in un sobrio e-book, che qui quel che conta è il contenuto!)

La Fondazione, però, non si limita a scegliere i racconti migliori e a pubblicarli, sarebbe troppo facile: vogliamo stimolarvi a lavorare sui testi ed a confrontarvi con altri autori, in quello che potremmo definire un vero laboratorio di scrittura.

[pullquote align=”right”]Solo mettendovi in gioco e sottoponendo alle opinioni altrui i vostri racconti, attraverso una sorta di editing collettivo, potrete migliorarvi e raggiungere l’altissimo livello che ci attendiamo da voi![/pullquote]

Sarà dura, lo sappiamo, ma perfino voi ce la potete fare!

Perciò non siate timidi: commentate i testi degli altri autori, che attendono con ansia i vostri preziosi suggerimenti ed accetteranno di buon grado (o almeno senza far ricorso alla violenza) le vostre critiche, che dovranno però essere ben motivate ed accurate.

Cercate di evitare il turpiloquio, a quello dedicheremo un concorso a parte.

Non vogliamo solo farvi conoscere e diffondere le vostre opere, ma aiutarvi a crescere e ad evolvere, e scusate se è poco!

LEGGI il REGOLAMENTO DEL CONCORSO

noir_concorso

Votalo!

CONDIVIDI
Articolo precedenteGitana.
Articolo successivoil coraggio
Salve, sono Eliot Rosewater. Ho fondato la Fondazione Rosewater per dare a tutti la possibilità di scrivere e leggere racconti. Usate e diffondete questo spazio, e siate felici. 

11 COMMENTI

  1. Ragazzi della Fondazione..ciao!
    Vi ho scritto anche una mail….. Ieri ho inviato il mio racconto “SOLDI SENZA NOME” ma non lo vedo da nessuna parte… Mi fate sapere qualcosa? Lo avete ricevuto? Non va bene? Devo rimandarlo? Grazie ciao ciao 🙂

    • Ciao, per qualche errore il tuo racconto era programmato per uscire oggi. E infatti eccolo!
      Grazie per il tuo impegno e la tua costanza.
      Saluti
      Eliot Rosewater

  2. Ottima e stimolante iniziativa. Avere un tema da svolgere e un confronto diretto con altri concorrenti è un invito a partecipare. C’è sempre da migliorarsi e da imparare qualcosa di nuovo.
    Mi auguro che i commenti siano tutti veritieri e non vengano manipolati giocando al ribasso per diminuire il punteggio degli altri partecipanti. E’ già successo, purtroppo.
    Io sono molto soddisfatta di essere nell’elenco dei concorrenti. Il resto si vedrà. Grazie di cuore e in bocca al lupo a tutti! 🙂

  3. Giusta osservazione. Concordo con Luisa. Penso che, a parte l’indicazione dei lettori, un giudizio “super partes” di una giuria sia fondamentale, per evitare voti(amici)troppo alti, oppure, al contrario, voti bassi da potenziali concorrenti. Complimenti per il sito e per il concorso.

    • Carissimi scrittori, terremo conto dei giudizi dei concorrenti, ma poi sceglieremo noi. Non ci saranno pastrocchi strani all’italiana per motivi molto logici: non si vincono soldi, e non ci interessa fare vincere amici degli amici degli amici perchè noi l ‘e.book vogliamo venderlo, e per venderlo il contenuto deve essere valido. E dato che non faremo pagare agli autori MAI nulla, ne lo costringeremo a comprare copie del libro, abbiamo l’arduo compito di selezionare i migliori racconti (secondo noi) e i migliori scrittori. E’ un duro lavoro ma qualcuno deve pur farlo!
      Salutissimi da Eliot Rosewater!

      5/5

      5/5

      5/5

      5/5

      5/5

      • Ma come? State dicendo che le migliaia di euro che ho speso in mazzette agli altri autori per far votare il mio racconto sono stati soldi buttati? Eh no!! Non vale!!

        😀

        5/5

        5/5

        5/5

        5/5

        5/5

  4. Trovo divertente e stimolante partecipare confrontandomi. I commenti in genere sono leali, almeno lo spero. Faccio un in bocca al lupo ai partecipanti e i complimenti alla fondazione per l’insieme del sito. Vien voglia di scrivere e raccontare, ascoltare: molto avvincente.

    5/5

    5/5

    5/5

    5/5

    5/5

  5. Ciao Eliot, vorrei apportare delle modifiche alla mia opera in concorso ma non so se è possibile e in che modo farlo. Non sapendo come contattarti, mi sono permessa di lasciare qui il mio messaggio. Scusami sin da ora se ti ho creato qualche disagio e ti ringrazio in anticipo per le informazioni che spero mi darai.
    Anna.

    5/5

    5/5

    5/5

    5/5

    5/5

  6. Buona sera a tutti. Una curiosità: quando si sapranno i risultati del concorso? Non ne ho più saputo nulla. Grazie.

  7. Grazie infinite per a sollecita risposta. Aspetto venerdì con ansia e curiosità. Buonanotte a tutti.

LASCIA UN COMMENTO