martedì 24 aprile, 2018

Pinocchio 2.0 ...

Mentre il Gatto e la Volpe meditavano sulle loro malefatte in prigione, la Fata Turchina si era ritirata in una fattoria in compagnia di galline e maialini da accudire. Ormai era diventata una graziosa...

Lo scultore ...

LO SCULTORETirava la cinghia da tanto tempo. Riusciva a vendere qualche statuetta ogni tanto, ma indubbiamente non possedeva alcun talento artistico. Così per poter mangiare era diventato un profanatore di tombe. Del resto in...

Alena Romanoff. Capitolo 1° ...

IL NON NON è un mondo che è possibile guardare solo ad occhi chiusi, perché la dimensione in cui si trova è altra ed oltre. Esiste, ma pochi hanno l'ardire di esplorarlo e ancora meno riescono...

Il Libro Ancestrale ...

Il Libro Ancestrale è un Percorso Iniziatico Spirituale all'insegna della Conoscenza Segreta della Vita. Un Maestro Immaginario (il quale rappresenta l'insieme di tutti i Maestri del Passato), insegna la "Saggezza Segreta" ad un Discepolo...

Il Senza Nome- Capitolo Primo -

Saelas. E' così che lo chiamavano per strada, bisbigliando, mentre camminava col cappello a tesa larga calato sugli occhi, ombra tra le lunghe pallide ombre proiettate dalla luna. A lui non importava oramai, potevano...

La Pinzetta Rossa ...

Era mattino presto, quando si svegliò e con un largo sbadiglio, decise che un buon caffè da sorseggiare era l’idea migliore per iniziare una nuova giornata. I suoi capelli quella mattina apparivano ancor più scompigliati...

Quei due ...

Il Destino e La Morte se ne stavano seduti, sulle rive di un piccolo ruscello. Silenziosi, ascoltavano il leggero mormorio dell'acqua ed osservavano quell'incessante scorrere, scontato per molti e sconosciuto per troppi. Erano una coppia loro due,...

L’elefante di Sant’Angelo -

Un anziano senatore romano si ritirò a vita privata su un'isola del sud Italia. A quei tempi quest'isola si chiamava Aenaria, abitata da alcuni coloni greci. Era un tipo molto esuberante quando si trattava...

Zanna e Malasorte ...

Zanna e Malasorte“Ma quanto ci metti? Sono sei ore che te lo stai scopando! Non si è ancora addormentato?”“E che ci posso fare io se quello non ne ha mai abbastanza! Eppure sto utilizzando...

la storia della piccola e coraggiosa Esther ...

era magica quella foresta d'inverno, i fiocchi di neve candidi cadevano leggeri e luminosi come stelle , aveva un nome, il "la foresta dei sospiri" . un giorno qualunque la fata protettrice, insieme all'orso...