giovedì 21 giugno, 2018

Project Hydra-8 Capitolo 1: L’inizio ...

- Si accomodi pure. - accompagnando le parole con un gesto della mano, l'uomo invitò la giornalista a sedersi. - Grazie. - replicò la donna prendendo posto, mentre osservava il suo interlocutore che si sedeva...

Antico Natale ...

“Eccoci arrivati”, dice il padre spegnendo il motore. Il figlio tutto eccitato si sgancia la cintura ed esclama: “Evviva, siamo nel paese del Natale!”. “Veramente ancora no, prima è necessario creare la vera l’atmosfera”, lo corregge...

La leggenda dell’ultimo cavaliere e l’androide destriero. 2° capitolo ...

il momento di agire sul campo era vicino e finalmente … inseritosi nella fitta rete telematica, su cui si basava la comunicazione tra gigaomodi è entrato in possesso di informazioni chiave. ...

IL DIO IN SCATOLA -

“L’infimo e il sublime sono le due vie di uscita dalla normalità.” Un tizio impegnato a costruire aeroplanini di carta sta parlando da solo vicino a me, ma non gli do ascolto. Seduto nella sala...

Lo zio saggio -

REQUIEM Quasi non aveva riconosciuto la strada di casa sua, se non fosse stato per il bar, ormai logoro, con lo stesso barista che l’aveva riconosciuto benchè avesse i capelli grigi. Gli aveva offerto un...

monologo di un’ extraterrestre -

Io non sono di qui, questa non è la mia terra. Provengo da un'altra galassia, distante anni luce da questo pianeta.-Non veniamo per spiarvi, nè per conquistarvi, neanche per studiarvi: noi ci veniamo in...

Emart e la fonte del tempo ...

<<Aaaahi!>>, anche stamattina la spillatrice gli è caduta sul dito mignolo del piede, che già gli faceva un male cane, per delle scarpe troppo strette!Le porte dell’ascensore lo volevano stritolare, come al solito e...

Racconto erotico 2 . Dalla parte della swarz -

Non è per vantarmi, ma sono una swarz con i più grossi rabonf di tutto il pianeta Vromptz. Gli gnom fanno la fila per infilare i loro sgrap nella mia sgnec, nella crip e...

Il cuore grande dell’universo ...

La famiglia Mazzella era composta, da papà, mamma e tre figli. Il signor Filippo passava gran parte del tempo a lavorare nella sua officina meccanica, a fine giornata gli piaceva passare il tempo con...

racconto erotico ...

Quella sera mi teletrasportai sul pianeta Braz, giusto per fare qualche cosa di diverso. Mi avevano detto che li si trovavano le più belle swarz della galassia, che non vedevano l'ora di arrotolare le...