martedì 13 aprile, 2021

Lo zio saggio -

REQUIEM Quasi non aveva riconosciuto la strada di casa sua, se non fosse stato per il bar, ormai logoro, con lo stesso barista che l’aveva riconosciuto benchè avesse i capelli grigi. Gli aveva offerto un...

FILO SPINATO ...

C’è un cimitero immenso. È bello, grande e accogliente. Ti abbraccia con le sue mani blu e ti culla dolcemente. Su giù Su giù Avvolge parte dell’Europa, brama corpi, carne e sangue. ...

UN PRURITO LANCINANTE -

Ho fame. Una fame incredibile. Un buco allo stomaco. Mi alzo. Brontola; la pancia dico, brontola proprio. Nella penombra della stanza cerco l’interruttore. Niente, la luce è andata. Sbuffo. Inciampo sul comodino,...

racconto erotico ...

Quella sera mi teletrasportai sul pianeta Braz, giusto per fare qualche cosa di diverso. Mi avevano detto che li si trovavano le più belle swarz della galassia, che non vedevano l'ora di arrotolare le...

La leggenda dell’ultimo cavaliere e l’androide destriero. 2° capitolo ...

il momento di agire sul campo era vicino e finalmente … inseritosi nella fitta rete telematica, su cui si basava la comunicazione tra gigaomodi è entrato in possesso di informazioni chiave. ...

La leggenda dell’ultimo cavaliere e l’androide destriero (prima parte) ...

Quella maledetta crisi economica!E chi si immaginava a cosa avrebbe portato. Nel 2009 aveva già infettato l’intero globo. Nonostante la situazione generale fosse in caduta libera, senza dare il benché minimo segno di ripresa,...

Embrioni ...

“Mettetevi in fila! Svelte!” il soldato afferrò il braccio ossuto di Myra e la strattonò; col fucile in mano le intimò di poggiarsi contro il muro di mattoni rossi, accanto a Doris: “Qui, ferme.”...

ANNO DI LEVA 1950 ...

Finalmente manca poco. Sono sveglio dalle 6,00. Doccia, barba, colazione. Il trolley con la biancheria di ricambio è pronto già da due giorni Mi guardo allo specchio e mia moglie sorride soddisfatta. “Sembri un ragazzino,...

RESURRECCION ...

Quella era l’ultima astronave in partenza dalla Terra. Non c’erano più le condizioni fisiche e le risorse tecnologiche e strutturali per costruirne altre e lanciarle nello spazio. Il nucleo centrale del pianeta si era...

Project Hydra-8 Capitolo 1: L’inizio ...

- Si accomodi pure. - accompagnando le parole con un gesto della mano, l'uomo invitò la giornalista a sedersi. - Grazie. - replicò la donna prendendo posto, mentre osservava il suo interlocutore che si sedeva...