martedì 23 gennaio, 2018

Amore tardivo ...

Nell'abisso della mia solitudine nel crepuscolo del buio amore tardivo, amore impossibile che verrai solo per farmi delirare. Il tuo bacio sarebbe la fine le tue braccia la mia rovina che peccato ho fatto! sono caduta in...

#BACIO #sanvalentino ...

Braccia forti in capo al Mondo, Accarezziamo le Stelle. Chiamo il Tuo nome, rispondi In sussurri, Ami , in sospiro. Ora per Ora, Sempre Per Sempre.

LE DONNE CHE FERISCONO ...

Oggi mi trovo alla fiera di San Tommaso, sulla riva sinistra dell’Adige. Ci sono moltissime persone: bambini rumorosi, giovani tatuati, mariti e vecchietti semiparalitici. E ci sono tutti i tipi di donne: ragazzine attraenti,...

senza un motivo ...

Senza un motivo Senza un perché All'improvviso Come un lampo squarcia il cielo Come i venti di un uragano Risucchiano ciò che lambiscono Come l'onda di un mare in tempesta Col suo abbraccio Trascina via ciò che avvolge Senza un motivo Senza un perché Ogni...

L’ANTICAMERA DELL’OMBRA ...

Scostò la tenda color cremisi e spalancò la finestra. La stanza in penombra non lasciava dubbi. Chi era passato di là aveva tutta l'intenzione di lasciar tracce. Sì, ma quali? La luce faceva da contrafforte al...

Il bacio dolceamaro della sigaretta -

“Apri quella finestra! Non senti che puzza di fumo c’è in questa casa?” esclamò lui con un gesto di stizza. Lei non rispose. Si accese una sigaretta, spalancò la porta d’ingresso e uscì nel giardino...

E Dio dispone ...

– Di’, mi ami ancora? – domandò lei, tirandosi su la coperta fino al mento. – Come faccio a saperlo? – rispose lui. E si girò dall’altra parte. – Dovresti saperlo, – insistette lei, mettendosi di...

Il custode dei sogni – capp. 29-30 (romanzo a puntate) -

Il tempo, prima o poi, passa. Anche se sembra scorrere lento, così lento da farti ascoltare il rintocco di ogni singolo secondo. E in ogni singolo secondo percepisci i mutamenti dentro e fuori di...

Il custode dei sogni – capp. 27-28 (romanzo a puntate) -

Una settimana. Lenta. Grigia. Deprimente. Cosa avrebbe potuto renderla peggiore? L’influenza. Una vera e propria catastrofe. Da quando aveva incominciato la terapia, la sua piccola e insignificante esistenza ruotava attorno a quei cinquanta minuti, due...

LA RAGAZZA CHE NON HO SPOSATO ...

Abita lassù, Miretta, la ragazza dei miei sogni. Abita lassù, con il marito, un uomo più fortunato di me. Io non sono riuscito ad avere Miretta. Quando era signorina era una ragazza dai capelli neri,...