sabato 20 gennaio, 2018

Cowboy a Catania ...

di Fabrizio Grasso Le due di notte. Tre automobili simulavano un posto di blocco all’altezza della seconda rotonda in direzione Misterbianco del viale Ulisse, così da permettere a due cowboy metropolitani a bordo dei...

Femme Fatale ...

Ho sempre pensato che prima o poi sarei stato fottuto da una donna. Nel corso della mia vita da detective ne avevo superate veramente tante. Mi portavo cicatrici dentro e fuori, ma ero sempre...

Che fine avrà fatto il dottore? ...

Era una notte buia e tempestosa … No, non va bene, già sentito troppe volte … era una meravigliosa giornata d’estate … Neanche così va bene! L’autunno, l’autunno si presta di più … Era...

Notti bianche ...

Sul camice bianco il sangue aveva uno strano colore, quasi intollerabile alla vista,rovinava il candore asettico di quel luogo freddo. Il medico si accascio' a terra, incredulo, ma Mario non ebbe il tempo...

Luce nel vicolo ...

Puzza. Puzza di fumo. Sabbia e polvere su tutta la faccia. Le braccia. Le braccia si muovevano. Terra, ecco cosa sentiva sotto il palmo della mano. Le dita rispondevano ai comandi, intorpidite, ma la faccia, la...

Cinque minuti ...

È quasi mezzanotte quando esco dalla Questura di Cinecittà e mi dirigo al chioschetto all'angolo della strada. Non fingo neppure di leggere il menu, tanto ordino sempre lo stesso: - Una piadina extra carne, grazie. A...

Per scudo, la notte ...

Alla nove del mattino, c’era più gente in giro che a lavorare. Pensionati della vecchia e privilegiata generazione, gruppetti di studenti che riempivano le ore buche, dipendenti che se le creavano,...

Neve grigia ...

Questo racconto è uno dei dieci vincitori del contest "Dentro la città" Prossimamente in ebook! La Fondazione Rosewater.

Protetto dall’Altissimo ...

Quella notte ho visto uccidere un uomo. Erano tempi in cui a Latina un uomo giusto che subiva un torto poteva e doveva agire secondo coscienza. Non so se Caio fosse un giusto, probabilmente...

LA PUPA, IL BOSS ...

Pochi passano di lì. I Contadini. L'estate, cacciatori. Ieri, tre persone in auto: Meo li ha guardati dalla finestra sporca della casupola: tre sagome tra i campi, scure contro il tramonto. Si guardavano in...