martedì 23 gennaio, 2018

Foto – L’ELEGANZA DELLA MORTE ...

Era uno di quelli che si era fatto da solo. Suo padre era un vecchio tappezziere, senza bottega che lavorava a domicilio. Lo chiamavano per farsi rifoderare il salotto, la vecchia poltrona dello studio...

FOTO La ballata di Jim sotto Gin ...

"Io stesso sono divenire e stento a starmi dietro; e tu, levati quello stupido sogghigno dalla faccia. Ecco un cretino che rincorre se stesso, è questo che pensi, non è vero? Bene, ridi dunque,...

FOTO Senza parole ...

Un profilo regale, lo sguardo intenso, le labbra dischiuse nell'atto di parlare o forse solo disposte a farlo, con l'intenzione non ancora divenuta atto. Immagina di apparire così vista da fuori. Lo spera almeno,...

FOTO Il profilo della malinconia ...

Era lì che li ascoltava, stavano facendo un tale baccano che aveva tentato in tutti i modi di farli smettere, ma quella mattina i suoi pensieri erano più indisciplinati del solito. Una domanda troneggiava...

FOTO Dialogo riflesso ...

"Ma guardati, sei sola... Sola come un cane e perché poi? Per tua scelta, perché così ti fa comodo. Niente problemi, zero responsabilità. Avevi una bella casa, una vita agiata, una famiglia, la TUA famiglia e adesso ti...