giovedì 22 febbraio, 2018

Rumori e silenzi ...

- Adesso basta! Ora taci e ascolti me! - Non mi interessa quel che devi dirmi, tanto vado! - Vai! Ma vai per la tua strada, sbatti contro i tuoi ostacoli, inciampa nei tuoi dubbi... solo...

Indistruttibile come un uovo ...

No, se chiudo il mondo fuori, non fa così freddo. Non mi può raggiungere ciò che mi circonda, s'io escludo che esista. Non fa così freddo se spingo le mani nelle tasche, i pugni serrati...

Una madre ...

Anna era stata una madre egoista, sempre presa dai suoi problemi esistenziali, sempre accompagnata dal senso di abbandono. Anna a due anni fu lasciata a vivere dalla nonna, sua madre e suo padre dopo...

Lady Killer ...

Lisa scrutò l’orologio a forma di tazzina appeso alla parete, con un cucchiaino che dondolava avanti e indietro e dei chicchi di caffè che indicavano l’ora. Erano le cinque e la sua pausa era...

Pausa? No, grazie! ...

Li guardo mentre si abbracciano, si coccolano e ridono e potrei anche morire con questa gioia dipinta per sempre nel mio cuore. Sono ciò che di più bello il mio corpo e la...

Risveglio lento ...

Ce la faceva sempre, ce la faceva ogni volta. Se avessero mai inventato un premio dal fantomatico titolo "prendere il treno al volo ogni mattina", non avrebbe potuto vincere altri che lei! Eppure ogni sera...

Simboli e identità ...

- No scusa, ma il rinoceronte da dove salta fuori? - Non ti piace? - Non ho detto questo. Sono solo stupita, visto che, mentre posavo, ero seduta sul muretto all'ingresso e di rinoceronti non c'era...

Nevica sui miei ricordi ...

-Fiocco di neveeee, è ora di svegliarsi! La mamma mi da un soprannome per ogni stagione. In primavera sono “Fiorellino”, in estate “Raggio di sole”, in autunno “ Foglia danzante” e appunto, in inverno...

Pausa ...

Ciao! Sono in pausa, è una pausa breve, non avertene se d'improvviso finirò col salutarti. Ci sentiremo poi, in un altro momento. Non sono neppure certa che la leggerai questa mail, potrebbe andare a sommarsi...

Nostalgie nel campo di grano ...

Il campo di grano spruzzato di papaveri si distende pigro ai piedi della villetta. La donna senza età scende ogni mattina, attraversa la strada con passi piccoli e veloci, sceglie con gli occhi o...