birdman 5/5 (2)

0
63

“Birdman – o l’imprevedibile virtù dell’ignoranza” regia di Alejandro Gonzales Iňárritu, con un’eccezionale interpretazione di Michael Keaton insieme ad un cast di tutto rispetto (come sempre del resto) in 119 minuti di assoluta tensione. Una regia intenzionalmente vibrante e martellante quanto il ritmo delle percussioni cardiotoniche che inondano i meandri dello spazio scenico. La telecamera puntata addosso ai personaggi come una lente che scruta ogni loro pensiero, ogni loro emozione fino a renderla palpabile. Lunghissimi piani sequenza per raccontare la dimensione contorta di un ego eccentrico e dualista, quello di una star etichettata (o imprigionata) dal proprio successo (o popolarità). Al centro della scena l’ambiguo conflitto tra verità e finzione, tra l’uomo e l’interprete, tra notorietà e celebrità, tra mondo reale e virtuale, tra etichettatura e virtuosismo…tra verità o obbligo. Bello da “impazzire” questo film dai toni drammaticamente onirici, giogato tra il grottesco e il dark movies, proiettato in uno spazio bidimensionale che non conosce la forza di gravità e che si spinge oltre gli schemi del verosimile per sbocciare nel surreale. Non a caso sono stati scelti attori verosomiglianti ai loro personaggi, un Michael Keaton che in passato fu “Batman”, un Edward Norton già schizzofrenico nei panni del protagonista di “Fight club” e assai scomodo per le lavorazioni di “Revenge” per aggiungere realismo alla maledizione interiore che abita nel super ego di un attore. Non a caso moltissime scene sono meravigliosamente girate con l’ausilio di specchi, perchè in ognuno di noi si cela qualcun altro, nell’immagine riflessa nello specchio o nello sguardo di chi ti osserva c’è un altro mondo che ti allontana dalla realtà. Film scomodo e disturbante ma assolutamente rivelatore di molte verità. Se vuoi volare nell’oscurità del tuo inconscio (senza guardarti allo specchio), se vuoi trovarti in quello spazio di tempo che si trova esattamente a metà tra l’intenzione e l’accaduto…”Birdman” è il tuo Supereroe.

Votalo!

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO