Anche così è domenica 5/5 (3)

3
27

Can You Buy Valium Vietnam Quando eravamo piccini,
nei giorni di festa,
avevamo le asole adorne
di fiori d’arancio,
che profumavano al sole
ed era una gran festa.

Buy Diazepam Pakistan È domenica oggi. E c’è il sole, che rende tutto meraviglioso anche se non lo è. Entra Irene che canticchia e, premurosa come sempre, apre le imposte, mi sorride e mi porta la colazione. Tè e biscotti. Mentre mi imbocca mi guarda teneramente negli occhi e mi accarezza con la mano sinistra la guancia, e poi il mento. Quanto è calda questa manina! I suoi occhi brillano, come quando era piccola. Così le racconto di quando, con suo padre, andavamo insieme a fare una passeggiata, nelle domeniche assolate come questa, quelle domeniche primaverili in cui, non si sa perché, sembra che la felicità si possa respirare e la vita possa colorarsi dei colori che vi sono attorno. Camminavamo lungo le strette vie del centro storico, fino ad arrivare alla piccola piazza, animata da ragazzini che correvano, anziani seduti sulla panchina, padri che leggevano il giornale in qualche tavolino di un bar. Poi bambini che pedalavano allegramente, uno che cadeva e piangeva, un altro che indicava alla mamma quella bicicletta che anche lui avrebbe voluto avere. Ricordi quando eri triste perché volevi giocare con quei bambini, ma eri troppo timida per chiedere di unirti a loro? Ed io allora ti ho presa per mano, ci siamo avvicinate a due di loro e ci siamo presentate. Una volta, poi, hai visto dalla vetrina di un bar un dolce, tutto ricoperto di cioccolato, e me lo hai indicato. Sì, doveva essere di cioccolato perché tu lo adori. Papà è subito entrato ed è uscito con entrambe le mani piene… due splendidi pasticcini, uno per te ed uno anche per me. Io sono scoppiata a ridere e l’ho abbracciato. Ricordi? Io ricordo bene quell’attimo e rivedo te, con il vestitino blu a pois, con le scarpine bianche, col sorriso che accendeva i tuoi occhi e bruciava il mio cuore. Sento il cuore che batte forte anche ora, forse troppo, e mi pare che la felicità voglia quasi traboccare. Perché sei qui vicina a me, che sono immobile e non posso più tenerti per mano. E non riesco più a parlare, nemmeno per raccontarti di noi.

Votalo!

Buy Ambient Orb

Buy Soma 350Mg

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO